Chat with us, powered by LiveChat

Come pulire il sistema tricologico in Lace?

Impara pulire meglio il sistema in Lace

In questo post mostrerò come pulire il sistema tricologico in Lace, il che è anche utile come teoria di base.


Ci sono davvero tantissimi prodotti sul mercato studiati per la pulizia delle basi in Lace, ma solo pochi di essi sono veramente ottimi e adatti a tale scopo, soprattutto ogni materiale ha i suoi prodotti più idonei. Tra questi materiali, il Lace è il materiale di maggior difficoltà sia per l’applicazione che per la pulizia, perché è abbastanza resistente e leggero. E’ molto diffuso tra i consumatori di tutto il mondo perché quando si indossa un sistema tricologico in lace, lo troverete sottile, trasparente e molto leggero, rendendo il tutto molto più naturale. Ed è per questo che si dovrebbe sapere come pulire questo sistema alla perfezione, seguendo questo post.

Prima di tutto è bene conoscere quali dei prodotti adesivi sono maggiormente indicati ad applciare il Lace, per questo potrete contattarci e chiederci maggiorni informazioni. Inoltre è bene sapere che è necessario utilizzare shampoo o prodotti meno aggressivi sul nastro adesivo, non tutti i prodotti sono adatti e ne riducono la durata di applicazione. Poi, ci sono due opzioni; o fare lo shampoo con il sistema tricologico applicato in testa oppure con il sistema tricologico non applicato.

Se si desidera pulire il sistema quando non è ancora stato applicato in testa o si sta eseguendo una fase igienica, si prega di ricordare di non strofinare la base in modo troppo energico, oppure rovinerete la base con le vostre mani. Fate scorrere l’acqua delicatamente dalla parte anteriore a quella posteriore, questo aiuta a evitare che si sporchi la base ed evita anche che i capelli possano infilarsi verso la parte inferiore della base stessa. Quindi utilizzare lo shampoo, applicandone una noce con i polpastrelli sempre con delicatezza e strofinare il sistemasenza fare movimenti circolari. Dopo aver pulito tutte le aree dell’impianto, puoi lavare bene le zone dei tuoi capelli (parietali). Un passo fondamentale per far durare a lungo i tuoi capelli è quello di applicare per diversi minuti un balsamo per capelli ( consigliabili i biologici di www.mondoecobio.it di marca Volga, Biovera od Oma Gertrude) oppure con una maschera in crema.

EVITARE IL CONTATTO DEI BALSAMI CON I NODI DEL CAPELLO IN QUANTO POTREBBE ALLENTARLI E FAVORIRE LA CADUTA!

Infine sciacquare tutta la testa mantenendo il flusso dell’acqua SEMPRE nella stessa direzione.
L’ultimo passo ma non per questo meno importante è quello di asciugare la propria parrucca. Per evitare il formarsi di nodi asciugare con temperatura non molto alta e sempre in una sola direzione. Asciugarlo senza usare pettini in nessun caso, anche l’asciugatura naturale è consigliata, quindi senza phon.
Il video mostrerà in breve i passaggi perfetti da effettuare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti ed ottieni subito un buono del 10%!

Ottieni GRATUITAMENTE la tua tessera fedeltà ed inizia anche tu ad avere il Cashback ed accumulare Shopping point...
OLTRE 2000 tessere distribuite da inizio anno!!!
ISCRIVITI ORA!
close-link
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: